link584 link585 link586 link587 link588 link589 link590 link591 link592 link593 link594 link595 link596 link597 link598 link599 link600 link601 link602 link603 link604 link605 link606 link607 link608 link609 link610 link611 link612 link613 link614 link615 link616 link617 link618 link619 link620 link621 link622 link623 link624 link625 link626 link627 link628 link629 link630 link631 link632 link633 link634 link635 link636 link637 link638 link639 link640 link641 link642 link643 link644 link645 link646 link647 link648 link649 link650 link651 link652 link653 link654 link655 link656 link657 link658 link659 link660 link661 link662 link663 link664 link665 link666 link667 link668 link669 link670 link671 link672 link673 link674 link675 link676 link677 link678 link679 link680 link681 link682 link683 link684 link685 link686 link687 link688 link689 link690 link691 link692 link693 link694 link695 link696 link697 link698 link699 link700 link701 link702 link703 link704 link705 link706 link707 link708 link709 link710 link711 link712 link713 link714 link715 link716 link717 link718 link719 link720 link721 link722 link723 link724 link725 link726 link727 link728 link729
In evidenza: Primo Incontro AITEB — Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino

L’Associazione Italiana Terapie Estetiche con Botulino (AITEB) è nata due anni fa con…

News Dermatologia

Trattamento delle macchie vino-porto con dye laser pulsato e timololo topico: uno studio multicentrico, randomizzato e controllato
La neoangiogenesi si verifica entro pochi giorni dal trattamento laser delle macchie vino-porto (PWS) e assume un ruolo centrale nel fallimento di tale trattamento. In vitro e sui modelli animali, l'uso topico del timololo ha ridotto significativamente la produzione del fattore di crescita dell'endotelio vascolare. Leggi tutto...
Dermatosi neutrofilica simile all'orticaria in associazione con la gammopatia di tipo IgA: una nuova entità
La gammopatia di tipo IgA e il mieloma multiplo sono stati associati a diverse dermatosi neutrofiliche tra cui la dermatosi pustolosa subcornea, l'eritema elevatum diutinum, la vasculite orticarioide, la sindrome di Sweet e il pioderma gangrenoso. Leggi tutto...
Dermatosi neutrofilica simile all'orticaria in associazione con la gammopatia di tipo IgA: una nuova entità
La gammopatia di tipo IgA e il mieloma multiplo sono stati associati a diverse dermatosi neutrofiliche tra cui la dermatosi pustolosa subcornea, l'eritema elevatum diutinum, la vasculite orticarioide, la sindrome di Sweet e il pioderma gangrenoso. Leggi tutto...
Volume tumorale come fattore prognostico nel melanoma maligno resecabile
Lo spessore verticale del tumore secondo Breslow e l'ulcerazione istologica rimangono ancora i più forti predittori dell'esito clinico del melanoma maligno (MM) resecabile senza infiltrazione linfonodale. È stato proposto che il volume tumorale dell'MM possa avere una rilevanza prognostica. Leggi tutto...
Trattamento con aprepitant del prurito nella fase iniziale della micosi fungoide ipopigmentata
Il prurito è un sintomo che influenza in modo significativo la qualità di vita del paziente con linfoma cutaneo a cellule T (CTCL). I trattamenti più efficaci sono quelli che affrontano questa problematica, anche se non è sempre possibile controllarla. Leggi tutto...
Confronto tra la radiofrequenza frazionata con microaghi e l'iniezione intradermica con tossina botulinica A per il ringiovanimento periorbitale
Per il ringiovanimento periorbitale, è noto che l'iniezione di tossina botulinica A (BoNT/A) migliora sia le rughe dinamiche che quelle statiche. Recentemente è stato sviluppato un dispositivo a radiofrequenza frazionata con microaghi (MFR) e sembra essere uno strumento promettente. Leggi tutto...

Sottocategorie